“ Ora vi racconto la mia vita.
Fa schifo.
Fine.
“ Mi riesce più facile credere agli insulti che ai complimenti.
“ Tu che cazzo ne sai di come sono davvero, cosa faccio la notte, dormo in braccio alla morte
“ Piacere,la delusione della famiglia.
“ -Che problemi hai?
-Vuoi sapere veramente che problemi ho? Il mio problema è che non cambia mai niente, sempre le stesse cose, sempre la stessa gente, ogni dannato giorno è sempre la stessa storia. Non c’é mai nessuno che entra a sconvolgermi la vita, nessuno.
“ E poi c’è chi dice che essere sensibili è un pregio.
Ma un pregio cosa?!
Si sta male il doppio e si piange il triplo per qualsiasi motivo.
Ditemi dove sta il pregio perché io non lo vedo.
“ E cammino per la mia cittá, circondata sempre dalle solite merde.
Mai qualcuno per cui valga la pena allargare di un pó il cuore.
Mai qualcuno per cui valga la pena lottare.
Mai qualcuno per cui valga la pena restare a galla.
Mai qualcuno per cui valga la pena vivere.
“ Ripetono in continuazione ‘tanto tu ridi sempre’ ecco,sapete qual’è il punto? Il punto è che chi sorride sta crollando
“ Hai notato come vivono bene senza di te le persone che un tempo dicevano che non potevano fare a meno di te?
“ Vorrei mangiare senza poi sentirmi in colpa
“ È così vero che ci restiamo male perché ci aspettiamo che gli altri facciano per noi quello che noi siamo disposti a fare per loro.